“Tra 24 ore circa inizierà il primo campus del nuovo percorso della nazionale.
C’è tanta attesa, tanta emozione, tanta curiosità di scoprire le novità e quale sarà l’approccio del nuovo CT e della guida tecnica della nazionale, dello staff e degli atleti scelti per partecipare a questo primo incontro.
Non va tralasciato o dimenticato il prestigioso traguardo raggiunto dalla Nazionale pochi mesi fa, che rimane e rimarrà nell’albo d’oro e nelle bacheche di memorabilia degli appassionati e del movimento tutto. Ma non dobbiamo adagiarci sugli allori o lasciarci cullare troppo dalle piacevoli memorie di un trionfo che appartiene al passato.
Un augurio particolare voglio rivolgerlo agli esordienti, tra cui alcuni giovanissimi, che per la prima volta sono chiamati a indossare la maglia azzurra. In bocca al Lupo e Forza ragazzi, ricordate che non siete inferiori a nessuno, sono convinto che grazie al vostro impegno, alla vostra abnegazione e alla vostra voglia di strafare saprete mettere in difficoltà i mister e vivere da protagonisti questa avventura azzurra.
Questo nuovo percorso per alcuni è anche un occasione di ritorno: lo è per alcuni atleti che dopo qualche anno di assenza tornano ad indossare la maglia della nazionale e hanno la possibilità di dimostrare quanto siano cresciuti e maturati, e lo sarà anche per coloro che per scelte tecnica erano stati esclusi dal mondiale.
Sono certo che a Lignano troverò tanta curiosità, tanta voglia di fare e di dimostrare e tanta adrenalina per questo sono convinto che già quello di domani sarà un ottimo raduno.
In questi 5 anni nel percorso che ha portato gli azzurri alla conquista del titolo mondiale usavamo lo slogan motivazionale “Siamo Tanta Roba”, oggi come slogan di augurio per questa nuova avventura azzurra che mi sento di regalare alla “nuova” Nazionale è “Nulla è Impossibile”.

Buon primo campus, buon percorso azzurro a tutti!”

Il Presidente Federale 

Antonio Spinelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.