Il Consiglio Federale, nella riunione svoltasi in data 22 aprile u.s. e come riportato nel Comunicato a firma del Presidente Feedrale inviato in data odierna a tutte le società, constatata l’attuale situazione in cui si trova il nostro paese a causa dell’emergenza per la pandemia legata alla diffusione del Covid-19, ha deliberato l’annullamento del Campionato di serie A1 e A2 per la stagione 2019/2020.

La decisione, seppur dibattuta e sofferta, si è rivelata la strada corretta da percorrere. La stagione, di fatto, non vedrà l’assegnazione di nessun titolo di Campione d’Italia, non ci saranno retrocessioni dalla serie A1 e promozioni dalla serie A2. Viene sospesa la Coppa Italia con la speranza di poter disputare le Final Four entro dicembre 2020.

Restano comunque da intendersi sospese, fino a nuova comunicazione, tutte le attività di gara, a qualsiasi livello, sia per il Powerchair Hockey che per il Powerchair Football. Per quanto concerne la possibilità di riprendere le attività di allenamento, le Società, come la nostra Federazione, dovranno attenersi ai Decreti Ministeriali che verranno di volta in volta emanati.

In seguito alla deliberazione, il Consiglio Federale, in accordo con i settori federali, ha deciso di aprire una finestra temporale, che verrà chiusa il 31 maggio 2020, per dare la possibilità a tutte le società affiliate di inviare alla segreteria federale all’indirizzo mail info@fiwh.org comunicazioni inerenti le spese preventivate e già sostenute ma al momento “congelate” legate alla stagione 2019/2020.

Esempi possono essere, impegni di spesa nei confronti di compagnie di viaggio che hanno rinviato i viaggi in attesa di una futura programmazione. Eventuali altre spese sostenute in attesa di avere conferma di un nuovo calendario. Tutte le comunicazioni saranno utili a valutare forme e modalità di sostegno alle società.

Il Consiglio Federale sempre entro il 31 di maggio 2020 chiede alle società affiliate di inviare le loro proposte organizzative per poter al meglio pianificare con il contributo di tutti i tesserati la prossima stagione sportiva nonchè eventuali mozioni da sottoporre allo Sport Congress.

A partire da oggi tutta la struttura federale sarà impegnata per l’organizzazione della auspicata ripresa della attività sportive che, ci auguriamo, possa avvenire nel più breve periodo. Continueremo ad aggiornarvi sulle possibili attività che le società potranno svolgere in base ai decreti ministeriali e le normative regionali che saranno promulgate nel prossimo futuro.

Nei prossimi giorni sarà nostra cura informarvi su iniziative che saranno pianificate e organizzate in attesa di tornare ad incontrarci sui campi di gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.