Nuova immagine coordinata e Consiglio federale per la Federazione Italiana Paralimpica Powerchair Sport

Si è conclusa poco fa l’Assemblea Ordinaria Elettiva della  Federazione Italiana Paralimpica Powerchair Sport.

Un’assemblea particolare, che visto la definitiva e ufficiale unificazione sotto uno stesso logo di due discipline sportive unite e accomunate da un comune target e dallo stesso strumento di gioco: la Powerchair ovvero la carrozzina elettronica. Due sport nati e dedicati ad atleti con disabilità motorie gravi e progressive, due sport di squadra, dinamici e spettacolari: il primo il Powerchair Hockey già ben diffuso sul territorio nazionale e in grado di ambire la Nazionale Campione del Mondo in carica, il secondo il Powerchair Football ancora poco disseminato sul territorio ma con un tanta voglia di farsi scoprire e di sorprendere.

Il connubio tra le due discipline, ufficiale da circa un anno, ha richiesto un lavoro di revisione dell’immagine coordinata della ex FIWH – Federazione Italiana Wheelchair Hockey, lavoro affidato dopo una lunga selezione a Stefano Riva di Design Solving la cui proposta è sembrata la più centrata e innovativa. Il nuovo logo di FIPPS nasce da un studio fondato sui principi di dinamicità, movimento ed energia coniugati con gli ideali del gioco e dell’integrazione e condivisione cercando di mettere al centro le persone, vere protagoniste del movimento che FIPPS rappresenta.

Una nuova sfida, quindi, dal punto di vista dell’immagine federale a cui si unisce un rinnovamento anche dal punto di vista della composizione del Consiglio Federale. Rinnovamento annunciato dal Presidente Federale uscente Antonio Spinelli che aveva anticipato la sua decisione di ritirarsi dalla corsa alla Presidenza e di sostenere il nuovo candidato Andrea Piccillo eletto all’unanimità dall’assemblea. Confermati in quota affiliati Stefano Occhialini e Marco Lazzari (che ha vinto il ballottaggio nel ruolo di Consigliere Federale con Antonio Spinelli) a cui si unisce Gaetano Glorioso. In quota atleti eletti entrambi i candidati Fabio Mantiero e Giuseppe Sanfilippo e in quota tecnici confermato Alessandro Marinelli. Ai lavori del Consiglio Federale si unisce, come previsto dallo Statuto, Anna Rossi in virtù del suo ruolo nell’organo internazionale di riferimento per il Powerchair Hockey di IPCH Technical and Classification Officer.

“Ringrazio di cuore tutto il movimento per la fiducia accordatami e mi complimento con il neoeletto consiglio federale. – commenta Andrea Piccillo al termine dell’assemblea che lo ha eletto Presidente Federale – Una federazione che si rinnova nel nome, nell’identità visiva e nell’anima e che sono estremamente orgoglioso di poter rappresentare. Ora non ci resta che metterci tutti al lavoro, con lo sguardo proiettato al futuro, per scrivere un nuovo capitolo per i Powerchair Sports in Italia.

Rinnovo il mio invito a tutte le componenti federali di voler essere partecipi non solo sui campi ma anche nel costruire assieme un brillante futuro per il movimento. Ringrazio, infine, Antonio Spinelli per tutto il lavoro svolto nei mandati precedenti, sperando di saper proseguire al meglio l’ottimo lavoro fin qui fatto.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.