FIPPS: gli appuntamenti di settembre

Settembre è finalmente arrivato e porta con sè quell’aria frizzante della ripresa mista a quella piccola dose di nostalgia delle vacanze, del mare e della spensieratezza. 

Settembre e il concetto di ripresa sono sempre stati un po’ sinonimi: a Settembre si torna al lavoro, a scuola e alle diverse attività.  Per FIPPS Settembre, e in particolare questo Settembre, è portatore di una “strana felicità” – come la cantava Jovanotti – perché significa, finalmente, poter ritornare ai nostri Sport, poter rivivere l’attesa e la preparazione dei campionati, le sensazioni e le emozioni delle partite che ci mancano ormai da troppo tempo. 

La prossima settimana dal 15 al 19 settembre andrà in scena la Powerchair Sport Academy dedicata al Powerchair Hockey. 
33 partecipanti provenienti da diversi club sparsi in tutta Italia e 4 tecnici che saranno coordinati da Saul Vadalà, Alessandro Marinelli e Luca Vittadello in una 4 giorni di Hockey,  di sport e di convivialità.

I partecipanti avranno modo di conoscere gli atleti del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa (GSPD) che nello stesso periodo saranno ospiti del Villaggio Marzotto in occasione del loro raduno annuale, e di provare la Boccia Paralimpica, il Golf e il Padel. 

Purtroppo l’Academy dedicata al Powerchair Football ha avuto meno fortuna e, a differenza di quanto annunciato, non si svolgerà.

Le tante difficoltà logistiche sorte durante l’organizzazione in particolare connesse all’arrivo e alla permanenza degli ospiti internazionali che avrebbero guidato e coordinato il Camp ha reso poco sostenibile la realizzazione del progetto che speriamo di poter rilanciare il prossimo anno.

Cogliamo l’occasione di ringraziare tutti coloro che si erano interessati a partecipare e chi ha partecipato e sostenuto il bando delle borse di studio.

Dal 22 al 26 settembre sarà la Nazionale di Powerchair Hockey a scendere in campo con quello che è di fatto il primo vero raduno interamente dedicato alla preparazione per il Mondiale IPCH che si svolgerà a Nottwil (Svizzzera) dal 7 al 15 agosto 2022.

Casa Italia e il Villaggio Marzotto sono pronti ad ospitare i 13 azzurri convocati da CT Vittadello. 

Per gli azzurri sarà importante tornare in campo in una tre giorni interamente dedicata alla loro preparazione.

Dopo RE:START lo scorso maggio gli azzurri potranno tornare a concentrarsi sulla preparazione tecnica e tattica in vista dell’importante appuntamento internazionale che li impegnerà la prossima estate e durante il quale saranno chiamati a difendere il titolo di Campioni del Mondo.